Come scegliere il giusto catering: 3 cose da considerare

Quando si ha la necessità di scegliere un catering, è bene fare una serie di considerazioni per non fare la scelta sbagliata. Un errore in questo senso, potrebbe compromettere l’intero evento che si vuole organizzare.

Quando si tratta di organizzare uno dei più grandi eventi nella propria vita – gesta di matrimonio, battesimo o compleanno - si vuole sempre che tutto sia perfetto sotto ogni punto di vista. Proprio per questo, si impegna buona parte del tempo nell’organizzare tutta una serie di dettagli che possono rendere unico e indimenticabile questo evento. Se durante la serata qualche cosa non funziona a dovere, il senso di fallimento sarà molto alto.

Uno dei fattori cruciali per ottenere questo livello di perfezione è la riuscita nel creare un menù all’altezza dei propri ospiti. Le persone, in particolare quando si trovano ad un evento del genere, sono ossessionate da quello che viene loro offerto. Pensateci bene, cosa sono le due cose più importanti che si tende a valutare in un evento sociale di questo genere?

Sì, è vero, sono il cibo e le bevande che si possono bere. Proprio per questo motivo, avere una serie di proposte di buona qualità può fare la differenza nella riuscita o meno dell’intero evento.

Per ovviare a questo tipo di problema, ecco 3 fattori da prendere bene in considerazione una volta che si decide di prenotare un catering. Queste aziende, specializzate nel fornire cibo e bevande di alta qualità, possono essere una vera e propria soluzione a ogni tipo di problema.

1: Il catering sarà in grado di offrire un servizio all’altezza dell’evento?

Alcuni catering possono essere esperti in BBQ, altri in finger foods e altri ancora in piatti vegani o vegetariani.

Come ogni tipologia di professione legata al mondo della ristorazione, è bene scegliere quello che meglio si adatta ai propri gusti e a quelli dei propri ospiti. Riuscire a fare la scelta giusta, permetterà di avere nel proprio arco una freccia che farà sicuramente centro nelle aspettative dei propri ospiti.

Per riuscire a fare la scelta più giusta, è bene conoscere nel migliore dei modi i gusti dei propri ospiti e se non li si conoscono cercare di fare una accurata indagine. Nel caso di allergie o intolleranze ad alcuni ingredienti, è bene poter offrire un qualche cosa che permetta all’ospite di saziarsi e allo stesso tempo degustare un piatto saporito.

2: Chiedere una prova del menù proposto

Un catering di buona qualità permetterà ai propri committenti di provare il menù scelto per la serata. In questo modo, si potrà verificare la qualità della proposta e prendere la decisione se tutto è perfetto o sono necessari alcuni cambiamenti.

Se un catering non è disposto ad offrire una prova, potrebbero esserci dei malintesi o una scarsa qualità nel servizio. Proprio per questo, a nostro avviso, è bene scartare quei catering che non permettono di avere la possibilità di assaggiare il menù per il proprio evento.

Spesso, non avere fiducia in quello che si propone è un pessimo biglietto da visita per quei catering che si vogliono offrire per eventi di alta qualità. In alternativa, può essere una buona idea chiedere di prendere parte ad uno degli eventi che il catering tiene per verificare alcune pietanze e vedere come si comportano durante l’evento vero e proprio.

3: Verificare la loro reputazione online

Le recensioni online non devono essere prese come oro colato, ma possono essere una buona lettura per iniziare a comprende a grandi linee quali sono i punti negativi e positivi dell’offerta di un catering.

Un ottimo metodo per trovare delle recensioni di prima mano è chiedere i contatti di alcuni precedenti clienti. In questo modo, si potrà apprender da una fonte di prima mano un giudizio vero e ricco di dettagli. Se il catering che si ha scelto ha un impeccabile reputazione online da parte dei precedenti clienti, si può quasi essere sicuri di aver fatto la scelta giusta.

Questi tre punti sono la base per prendere una decisione su un servizio di catering. Partendo da questi tre punti, si avrà la possibilità di non prendere delle fregature e di avere al momento del servizio dei professionisti dalla comprovata esperienza e capacità.

Post più Popolari

1

Che cosa fa un wedding planner?

Al contrario di quello che si pensa, il wedding planner è una professione molto complicata e che...

2

Che cosa sono i motori di ricerca?

Chi naviga in internet è costantemente in contatto con i motori di ricerca. Che cosa sono questi...

3

Come pulire al meglio la propria abitazione

Le pulizie di casa sono sempre un momento particolare della giornata di una casalinga. Si cerca...